Spacca la porta del pub con una pietra e prova a colpire i carabinieri

I militari sono intervenuti nella notte tra martedì e mercoledì in un locale di Legnago, dove erano stati segnalati due uomini che stavano recando disturbo ai clienti dell'esercizio

I carabinieri di Legnago

Due individui che stavano recando disturbo ai clienti di un locale situato nella zona industriale di Legnago, sono stati segnalati al 112 nella notte tra martedì e mercoledì, così i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile si diretti sul posto. 
Una volta arrivati, i militari hanno trovato la porta a vetri del pub danneggiata da una lastra di pietra che vi era stata scagliata contro. Alla vista delle divise poi, uno dei due soggetti, un italiano classe 1969 residente in zona, si sarebbe scagliato contro i carabinieri cercando di colpirli: una volta immobilizzato, è stato invece accompagnato in caserma per le operazioni di rito, insieme all'altro individuo. 
Nei confronti del primo è dunque scattato l'arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e mercoledì mattina è comparso davanti al giudice per l'udienza di convalida, al termine della quale è stato accompagnato nel carcere di Montorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Maxievasione fiscale: sequestrati denaro e beni per 1,4 milioni di euro

  • Filobus a Verona. «Ma quale ultimatum? Cantieri prorogati fino a fine anno»

  • Simone Padoan miglior pizzaiolo d’Italia e I Tigli terza miglior pizzeria

  • Ulss 9 Scaligera e Covid-19: origine e zona degli ultimi 39 casi registrati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento