Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Cerea / Via Palesella

Rifiuti tossici sotto l'autostrada Valdastico, 3 dirigenti a processo: rischio prescrizione

Gestione abusiva illecita di rifiuti tossici, cessione a terzi degli stessi rifiuti come materiale da costruzione e frode nelle analisi di campionatura. Questa l'accusa che ha portato a processo tre dirigenti del Consorzio Cerea

Si andrà a processo a Verona il 14 giugno 2016. Così ha deciso a metà ottobre il tribunale di Venezia per tre imputati accusati di gestione abusiva illecita di rifiuti tossici, cessione a terzi degli stessi rifiuti come materiale da costruzione e frode nelle analisi di campionatura. Lo riferisce L'Arena che riporta anche che sul processo aleggia la possibilità della prescrizione perchè il procedimento è stato avviato nel 2009 e questi reati vengono prescritti dopo 7 anni.

Questi i fatti al centro del processo: dei rifiuti tossici sarebbero stati mascherati da materiale inerte e sarebbero poi finiti, in una discarica di Legnago, sotto l'autostrada Valdastico Sud e in altri luoghi. Secondo l'accusa, come riporta L'Arena, l'analisi dei campionamenti di materiali realizzati tramite carotaggio sull’autostrada A31 avrebbero evidenziato "quasi sempre il superamento dei limiti previsti per il Ph (H8 “corrosivo“) e sono risultati contaminati da cromo totale, cromo esavalante, fluoruri". Per il Pubblico Ministero, si sarebbe in presenza di "sostanze pericolose per la salute che ne confermano la natura di rifiuto tossico".

Secondo quanto riferisce L'Arena i tre che andranno a processo sono il presidente, il consigliere delegato e il responsabile tecnico dell'impianto del Consorzio Cerea, che ha fornito il materiale ora al centro dell'inchiesta. Secondo l'accusa, il materiale fornito per l'analisi preliminare per la costruzione dell'autostrada non sarebbe lo stesso effettivamente utilizzato in fase operativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti tossici sotto l'autostrada Valdastico, 3 dirigenti a processo: rischio prescrizione

VeronaSera è in caricamento