Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Legnago

Rubano una bici e tentano di venderla sul web: denunciati due 16 enni di Legnago

I giovanissimi ladruncoli avevano sottratto la mountain bike da un garage aperto a Terranegra, cercando poi di rivenderla attraverso un sito specializzato, ma sono stati proprio i vecchi proprietari a leggere l'annuncio e a segnalarlo alla caserma dei carabinieri

La micro-criminalità è purtroppo una delle maggiori piaghe della provincia veronese, con numerosi casi di furto e rapina registrati ogni giorno in tutto il territorio scaligero, ma scoprire che spesso sono anche ragazzi giovanissimi a dedicarsi ad attività criminose è sempre spiazzante. L'ultimo caso registrato a legnago insegna come, anche quando si pensa di commettere una semplice bravata, si possa andare incontro a conseguenze ben più gravi di quanto preventivato.

DAL GARAGE AL WEB - I due 16 enni protagonisti di quest'utlimo episodio avevano iniziato tutto come un gioco, ma presto hanno finito per scontrarsi con le forze dell'ordine. Penetrati in un garage di Terranegra, i due ragazzi hanno rubato una mountain bike e nell'arco di poche ore hanno messo online un annuncio di vendita attraverso un sito specializzato. Purtroppo per loro, però, è stata la stessa proprietaria della bicicletta rubata a incappare nell'annuncio su internet, proprio mentre cercava indizi per risalire alla sua due ruote scomparsa. Immediata la segnalazione all'Arma dei carabinieri. ora i due giovanissimi di Legnago dovranno rispondere di furto aggravato in concorso presso il tribunale dei minori.

INDAGINI FACILITATE - A scoprire l'annuncio su internet è stato il marito della donna a cui era stata rubata la mountain bike. Con l'indirizzo web ben in mente, la signora è quindi andata alla caserma dei carabinieri per sporgere denuncia. I militari non hanno dovuto faticare molto per risalire alla coppia di giovani "ricettatori": sull'annuncio online, infatti, erano presenti un nominativo e un numero di telefono. Arrivati all'indirizzo corrispondente i carabinieri hanno quindi interrogato il 16 enne che, dopo aver tentato di sviare gli investigatori sostenendo di aver trovato la bici abbandonata sulla strada, ha ammesso di averla rubata con un amico da un garage aperto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano una bici e tentano di venderla sul web: denunciati due 16 enni di Legnago

VeronaSera è in caricamento