Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Legnago / Via XX Settembre

Legnago, coltiva oltre 90 piante di Marijuana, arrestato: alcune superano i 3 metri

I carabinieri di Minerbe hanno tratto in arresto un 42enne legnaghese che nell'orto domestico coltivava ben 91 piante di Marijuana, molte delle quali altre oltre 2 metri

Nel pomeriggio del 17 setttembre, i carabinieri di Minerbe, comandati dal Maresciallo Bazzani Simone, hanno tratto in arresto A.P. legnaghese di 42 anni, pregiudicato, per aver violato l’art. 73 del DPR 309/90 poiché coltivava in un terreno che egli adibiva a orto, posto nel retro della propria abitazione, un totale di 91 piante di Marijuana di cui 3 alte più di 3 metri e ben 42 alte oltre i 2 metri.

Inoltre nella propria abitazione, i militari hanno rinvenuto 12 piante di Marijuana in essiccazione, 5 kg della medesima sostanza già essiccata e svariati bilancini di precisione. Le indagini sono partite poiché era stato notato dai militari in perlustrazione uno strano via vai di autovetture presso la località Canove frazione di Legnago. I Carabinieri hanno perciò intrapreso delle investigazioni “classiche”, quindi con pedinamenti, osservazioni ed assunzione di informazioni, attraverso le quali hanno avuto modo di poter appurare l’entità della coltivazione in questione. L’arresto è avvenuto utilizzando degli stratagemmi, poiché, a causa della presenza di due pastori tedeschi, non era stato valutato sicuro l’accesso nella proprietà. Di conseguenza i Carabinieri, fingendosi postini, sono riusciti a far avvicinare A.P. a loro e ad indurlo a mettere in sicurezza i cani. Solo successivamente i militari si sono fatti strada all’interno del giardino e verificato la consistenza della piantagione.

A.P. è rimasto nella notte presso le camere di sicurezza della Compagnia di Legnago e nella mattinata del 18 è stato accompagnato a Verona per il giudizio per direttissima e contestuale convalida dell’arresto il quale è stato, appunto, convalidato. L’uomo è stato messo agli arresti domiciliari presso l’abitazione dei genitori in attesa della prossima udienza che si svolgerà il prossimo 4 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnago, coltiva oltre 90 piante di Marijuana, arrestato: alcune superano i 3 metri

VeronaSera è in caricamento