menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legambiente premia i ricicloni, Verona prima tra le grandi città

L'associazione ambientalista decreta ancora una volta "virtuosa" l'intera regione: con il 65,4% è la prima in Italia. Il capoluogo scaligero stacca Torino e Padova. In provincia il primo comune è però Sant'Ambrogio (76,3%)

Verona in prima posizione con il Veneto, regnante incostrastato in Italia. E' il caso di dirlo guardando alla classifica di Legambiente sui comuni "ricicloni", ovvero quelli. Si riconferma così la situazione degli ultimi anni in cui al Nord risiede l’85% dei ricicloni e il restante 15% è equamente distribuito al Centro e al Sud. Friuli Venezia Giulia e Veneto riescono addirittura ad incrementarne il numero con un +19% e un più 4% rispettivamente. Incrementi del 5% circa anche in Basilicata e nelle Marche, ma su numeri di partenza decisamente inferiori.

VERONA IN CIMA - Verona risulta inoltre la prima tra le grandi città italiane e raggiunge il 53% di raccolta differenziata, seguita da Torino (44%), Padova (43%), Firenze (40%) e Venezia (35%). La palma del più virtuoso comune della provincia va però a Sant'Ambrogio di Valpolicella con il 76,3% di differenziata e un 70,10 di "Indice di buona gestione dei rifiuti", praticamente un sette in pagella, dato che è considerata la scala da 0 a 100. Sant'Ambrogio è dunque risultato essere il primo comune veronese nella speciale classifica dei comuni sopra ai 10mila abitanti ed è al 20esimo posto. Appena sotto, al 21esimo c'è San Martino Buon Albergo che ha segnato il 75,6% di raccolta differenziata e un "indice di buona gestione" di 70,03.

IL VENETO - In generale il Veneto sorride e strizza l'occhio ad ambiente e riutilizzo. La regione, con 581 comuni totali di cui 380 ricicloni, guida la classifica 2013 di Legaambiente e raggiunge il 65,4% di differenziata, con Un incremento di oltre 4 punti rispetto al 2012. Nelle prime 100 posizioni della classifica dei piccoli comuni del Nord troviamo 52 veneti, 32 trentini, 12 friulani, 2 lombardi e 2 piemontesi. Il primo ad insinuarsi in questa classifica tutta a Nordest è Medolago (BG) con un indice di 73,90, in 69esima posizione. La sorpresa arriva osservando le prime 100 posizioni della classifica assoluta dove, al succitato strapotere triveneto che piazza 56 comuni del Veneto, 30 del Trentino Alto Adige e 9 del Friuli Venezia Giulia, troviamo un comune della Toscana, Serravalle Pistoiese (PT), in 65a posizione, e uno della Campania, Casal Velino (SA) nella posizione successiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento