menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le Mura della citt diventano del Comune

Le Mura della citt diventano del Comune

Le Mura della citt diventano del Comune

Federalismo fiscale approvato: lo Stato passa la palla alle amministrazioni

Il decreto attuativo del federalismo fiscale è stato approvato dal Consiglio dei Ministri e questo comporterà per Verona il passaggio di parte del patrimonio storico dallo Stato al Comune. Questo accadrà in tutte le amministrazioni comunali, che dovranno poi occuparsi della relativa manutenzione e recupero. Al decreto hanno lavorato il ministro della Semplificazione normativa Roberto Calderoli, il sottosegretario (nonchè segretario provinciale del Pdl) Aldo Brancher e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

Palazzo Barbieri si ritroverà quindi nelle mani le cinta murarie, il forte Santa Caterina che attualmente, in base ad una convenzione, è nelle mani della quinta e della settima Circoscrizione. Sorte analoga per altri forti della città scaligera, tra cui Forte Lugagnano e Forte Preare, vicino al Castello di Montorio. A Borgo Trento i parcheggi per l'Azienda ospedaliera verranno recuperati a Forte Procolo, vicino a Ponte Catena e alla caserma Riva di Villasanta, a San Zeno. Anche l'aeroporto di Boscomantico passerà di mano al Comune. Il decreto, dunque, mira a consegnare alle amministrazioni comunali una parte del patrimonio storico per trasformare i costi di manutenzione fini a sé stessi in un investimento a favore della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento