rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Le avance sono troppo pressanti e scatta la rissa

Cinque cittadini extracomunitari sono stati arrestati e condannati al pagamento di 280 euro ciascuno

Troppi apprezzamenti a una giovane ragazza e una sera d'estate di qualche giorno fa finisce in rissa. Per i cinque cittadini extracomunitari che sono arrivati alle mani è arrivata la convalida dell'arresto, cui si aggiunge anche il pagamento di una multa di 280 euro ciascuno. Ora tutti sono stati messi in libertà.

La violenta lite era scoppiata nei pressi di un bar per futili motivi legati ai pressanti complimenti che Freddy Pena Ramirez, 42enne, aveva rivolto a Milena Sandra Avila Cortes, 28enne, qualche settimana fa. Oltre ai due, alla rissa hanno preso parte anche Dominga Cuello Encarnacion, 38enne, Alexis Brayan Avilla Cortes, 24enne, e Marcelino Pozo Frias, 30enne, tutti residenti a Verona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le avance sono troppo pressanti e scatta la rissa

VeronaSera è in caricamento