Durante il lavoro, cade e batte la testa: 56enne elitrasportato in ospedale

L'infortunio è avvenuto nella Cantina sociale Soave di Illasi. Sul posto, oltre al personale del 118, anche i carabinieri e i tecnici Spisal

Carabinieri sul posto dell'incidente

Un brutto infortunio sul lavoro ha avuto luogo nel intorno alle 14.50 di lunedì, 27 aprile, alla Cantina sociale Soave, nel territorio comunale di Illasi. 
Stando alle prime informazioni, un operaio 56enne di San Bonifacio stava operando sul pianale di un furgone per la manutenzione di una pompa idraulica, quando sarebbe caduto da circa un metro di altezza sbattendo violentemente la testa. Allertato il 118, sul posto è giunto il personale medico in elicottero, che dopo aver prestato le prime cure, ha trasportato l'uomo con un importante trauma cranico all'ospedale di borgo Trento. 
Sul posto i carabinieri di Tregnago e il personale Spisal, per effettuare le verifiche del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

Torna su
VeronaSera è in caricamento