menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavoro, c' ancora spazio per periti chimici e industriali

Lavoro, c' ancora spazio per periti chimici e industriali

Lavoro, c' ancora spazio per periti chimici e industriali

Numerosi diplomati dell'istituto tecnico Ferraris hanno trovato un impiego a tempo indeterminato

Di fronte alle molte e continue notizie relative ai giovani ed alla loro difficoltà di trovare lavoro, e lavoro fisso retribuito e proporzionato al titolo, mi trovo in una posizione strana che vorrei discutere. Alcuni studenti diplomati in luglio 2010 periti industriali, non i più bravi, sono venuti a trovarci di sabato, a trovare i loro insegnanti che li hanno formati ed educati, e ci hanno riferito che hanno trovato lavoro come periti, in aziende di primo livello e con contratto a tempo indeterminato, in Glaxo, Snam ed altre. Li ho intervistati, mi hanno confermato la loro posizione, pensavo fosse un caso, riservato ai periti in elettrotecnica, gli impiantisti. Ma mi hanno raccontato di altri casi: un perito meccanico, sempre di giugno 10, è stato assunto come macchinista di treni in una ditta che gestisce treni merci, l'Rtc; l'abbiamo chiamato, ci ha raccontato, l'abbiamo intervistato, deve fare il corso e l'esame, ma poi (6 mesi) sarà assunto; e un macchinista prende bene, a 20 anni, con 68/100 di voto di esame!


Ho chiesto a Caterina Milanino di Adecco Verona, cui abbiamo affidato l'orientamento al lavoro degli studenti delle quarte, e ci ha confermato che i nostri diplomati, da lei contattati, o sono all'Università o sono al lavoro, pochi sono liberi, e questi sono contattati dalle aziende, veronesi e italiane, che cercano queste professionalità. S'è fatta una ricerca anche tra i nostri diplomati chimici, che hanno una percentuale più alta di iscritti all'università, ma anche tra essi c'è già chi è stato assunto, magari in continuità con gli stages aziendali di quarta e di quinta, nella ditta dove sono stati e sono stati conosciuti. Mi sembrano notizie molto interessanti, che confermano i dati Ansa comunicati dal Miur e da Confindustria, che vanno riportate anche all'opinione pubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento