rotate-mobile
Cronaca Castel d'Azzano / Via Salarino

Castel D'Azzano. Lavori del Consorzio di Bonifica al ponte di Via Salarino

La struttura sarà completamente rifatta e permetterà di migliorare la viabilità e non sarà più un ostacolo per il Canale Raccoglitore, utile per abbassare il livello delle piene del Tione

Il Consorzio di Bonifica Veronese sta provvedendo in questi giorni al rifacimento del ponte sul Canale Raccoglitore in Via Salarino, nel Comune di Castel D'Azzano. L'operazione si inserisce in un complessivo intervento di sistemazione dell'intero Canale.

Il ponte era diventato un pericolo a causa della sua conformazione che tendeva a creare rigurgiti d'acqua e a costituire un serio ostacolo al passaggio delle piene. Il Canale Raccoglitore infatti non rappresenta solo un'importante opera irrigua a servizio del territorio ma svolge anche l'importante funzione di scolmatore per le piene del fiume Tione dei Monti-Tartaro.

La struttura è ora in fase di radicale rifacimento. L'intervento verrà completato entro la fine aprile e contribuirà anche a migliorare la circolazione stradale dell'area.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel D'Azzano. Lavori del Consorzio di Bonifica al ponte di Via Salarino

VeronaSera è in caricamento