menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavagno, la Guardia di Finanza sequestra un distributore irregolare

Il gestore non ha provveduto ad effettuare le revisioni di routine per gli erogatori di carburante che potranno tornare in funzione solo dopo aver svolto le visite del caso

Continua incessante l’attività di controllo del territorio e di tutela dei consumatori da parte della Guardia di Finanza di Verona.

Per tutta la giornata del 25 settembre 2012 sono stati svolti controlli nei confronti di impianti di distribuzione di carburanti in tutta la provincia al fine di controllare la regolarità dell’erogazione carburante, qualità del prodotto e correttezza dei prezzi esposti.Tale attività riveste un aspetto particolarmente importante, a tutela dei cittadini, in un momento di forte crisi economica e con i prezzi dei carburanti in continua ascesa.

Nell’ambito degli interventi effettuati, i militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Soave hanno individuato un distributore di carburante nel comune di Lavagno, per il quale il gestore non aveva provveduto a fare effettuare le prescritte revisioni periodiche degli apparecchi di misura del prodotto erogato. Pertanto, alla luce della vigente normativa, sono state sottoposte a sequestro amministrativo tutte le colonnine multi dispenser della stazione di servizio, fornite di 20 pistole erogatrici di carburante. Infatti, per tutti gli strumenti di misura, e nello specifico di erogazione di carburante, è obbligatoria la revisione periodica, che ne certifichi la perfetta affidabilità delle misurazioni, nonché l’integrità dei sigilli, finalizzata alla tutela della fede pubblica.

L’impianto potrà essere rimesso in funzione solo dopo regolare visita di revisione da parte dell’ufficio metrico provinciale. Negli altri controlli effettuati alle stazioni di servizio, sono state irrogate sanzioni amministrative ai gestori per irregolarità varie ed, in un caso, per mancata esposizione dei prezzi al pubblico. Infine, sono stati prelevati dei campioni di carburante per accertare la qualità del prodotto commercializzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento