Latitante dal 2017, scoperto dai finanzieri a Verona e portato in carcere

L'uomo è un cittadino di nazionalità marocchina e su di lui su cui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare emessa dall'autorità giudiziaria di Alessandria per lesioni personali

(Foto di repertorio)

Lunedì scorso, 9 settembre, i militari della guardia di finanza di Verona hanno arrestato nel capoluogo un uomo di nazionalità marocchina su cui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall'autorità giudiziaria di Alessandria nel 2017 per lesioni personali.

Il latitante, mentre passeggiava da solo in Borgo Milano, è stato controllato dai finanzieri che si erano insospettiti per il suo atteggiamento circospetto. Una volta fermato, il cittadino extracomunitario ha esibito i propri documenti personali, ma il suo comportamento ha insospettito i militari i quali hanno chiesto un approfondimento alla sala pperativa del comando provinciale. È stata in questo modo accertata l'identità del marocchino e scoperta l'ordinanza emessa su lui.
Condotto negli uffici del reparto operante per l'espletamento delle formalità di rito, l'uomo è stato poi arrestato e trasferito nel carcere di Montorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento