Cronaca Centro storico / Via Sottoriva

Lancio di sedie nell'Adige a Sottoriva, Ambrosini: "La notte si smontino i plateatici"

I ristoratori di Sottoriva a Verona hanno denunciato il degrado della zona e il fatto che vandali getterebbero in acqua le sedie dei locali. Il commento dell'assessore Marco Ambrosini

I titolari dei frequentatissimi locali di Sottoriva a Verona denunciano una situazione di degrado, in particolare nelle ore notturne. Gli episodi più eclatanti sarebbero i lanci di sedie nel fiume Adige con cui qualche balordo si divertirebbe in orario di chiusura dei bar. Su L'Arena è intervenuto in merito l'assessore al Commercio Marco Ambrosini, che suggerisce agli esercenti di smontare, legare, coprire o comunque mettere al riparo in qualche modo i plateatici dopo l'orario di chiusura, almeno finchè questa "moda" del lancio di sedie in Adige non si esaurica. L'assessore vorrebbe anche introdurre una nuova norma nel regolamento, se gli esercenti saranno d'accordo.

Tuttavia, sempre su L'Arena, Ambrosini chiarisce che "la polizia municipale non ha ricevuto alcuna segnalazione, da parte dei residenti, per sedie lanciate sul greto del fiume. Anzi, da quella zona del centro giungono, tutto sommato, poche segnalazioni. Sono stati identificati 16 giovani per schiamazzi notturni. Sottoriva, inoltre, non è più zona di spaccio: dopo due arresti il "giro" si è spostato. I senza fissa dimora, inoltre, vengono allontanati quotidianamente dai vigili, dopodiché, se c'è necessità, l'Amia passa sempre a pulire. Le segnalazioni dei residenti sono sempre ben accette, soprattutto se lanciate in tempo reale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di sedie nell'Adige a Sottoriva, Ambrosini: "La notte si smontino i plateatici"

VeronaSera è in caricamento