Vede il ladro uscire dal garage con la sua bici, lo affronta e lo fa arrestare

È accaduto a Cerea nella serata di domenica. La donna è riuscita a trattenere il malvivente il tempo necessario perché arrivassero i carabinieri, che lo hanno ammanettato con le accuse di rapina e resistenza a pubblico ufficiale

I carabinieri di Cerea

Affacciata alla finestra, ha visto il suo connazionale uscire dal garage con la bici che le serviva per andare al lavoro e ha deciso di affrontarlo, mentre la vicina allertava i carabinieri. 
È quanto accaduto nella tarda serata di domenica a Cerea, dove F.B., cittadino marocchino classe 1990, senza fissa dimora e pregiudicato, è stato affrontato dalla 32enne residente in paese mentre cercava di appropriarsi del suo mezzo. Come riferito dall'Arma, la donna è corsa giù per affrontare il ladro, che l'avrebbe spintonata via dopo una breve colluttazione, che ha permesso però ai carabinieri di arrivare in tempo sul posto. Il nordafricano avrebbe cercato allora di liberarsi anche dei militari spingendoli via, ma finendo alla fine in manette per rapina e resistenza a pubblico ufficiale, mentre la bicicletta è stata restituita alla legittima proprietaria. 
Portato in caserma, F.B. ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza della compagnia di Legnago e lunedì mattina è stato portato davanti al tribunale di Verona per sostenere i giudizio per direttissima, dove il giudice Carola Musio ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

  • Una persona travolta da un treno a Verona: sospeso il traffico ferroviario

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento