menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di San Bonifacio

I carabinieri di San Bonifacio

Ladro entra nell'auto per rubare una borsa e spaventa una bambina

Il fatto si è verificato martedì nel comune di San Bonifacio: il malvivente è scappato con il bottino, mentre la piccola è corsa in lacrime dalla mamma, scesa solo pochi minuti per andare a prendere la sorellina all'asilo

Incontro scioccante per una bambina di 10 anni di Lobia, frazione di San Bonifacio, che nel pomeriggio di martedì si è trovata faccia a faccia con un ladro in auto. 

Il 7 gennaio la piccola aveva accompagnato la madre a prendere la sorella minore, alla scuola dell'infanzia Sacro cuore di Maria di Locara, quando il genitore ha parcheggiato l'auto per andare a prendere la figlia, senza chudere il veicolo. Si trattava infatti di una questione di pochissimi minuti, che però sono bastati affinché un malvivente notasse la borsa lasciata a bordo ma non la bambina, che ad un certo punto ha visto uno sconosciuto salire a bordo e andarsene con il proprio bottino, forse sorpreso dalla sua presenza. 
Spaventatissima, la povera bambina è scesa dall'auto ed è corsa dalla madre, mentre il ladro si sarebbe allontanato con un complice. Ci ha messo un po' la mamma a calmare la figlia e a comprendere cosa fosse successo, prima di avvisare i carabinieri, che hanno raccolto la testimonianza della piccola e di altri bambini che avevano assistito alla scena in quel momento di viavai di persone: sporta denuncia per il furto, sono scattate le indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento