Cronaca Rivoli Veronese / Località Coletto

I ladri gli rubano l'urna con le ceneri mentre è alla messa della moglie morta

L'uomo si trovava in compagnia delle due figlie nella chiesa di Rivoli Veronese, per ricordare la donna scomparsa a 59 anni esattamente un anno fa, ma quando è rientrato ha fatto la brutta scoperta

Quella sera la famiglia era andata in chiesa in ricordo della donna morta esattamente un anno prima, ma quando sono rientrati nella propria abitazione hanno avuto la spiacevole sorpresa.
Il giornale L'Arena riporta la storia di D.C. e delle figlie M.C. e F.C., che si erano recati alla funzione delle 18 nella chiesa di Rivoli Veronese in memoria della moglie dell'uomo e madre delle due ragazze, M.V., scomparsa nel 2014 a 59 anni. Al termine della messa D.C. è rientrato nella sua abitazione di località Coletto, trovando la porta del vicino che abita al piano di sotto divelta e quella di casa sua forzata. I ladri avevano fatto "visita" anche alla sua abitazione, rubando alcuni oggetti che appartenevano a M.V. e soprattutto l'urna che contenva le sue ceneri. L'uomo allora ha allertato le figlie e tutti e tre si sono messi alla sua ricerca. 
Un portagioie rotto è stato inizialmente trovato su una pista ciclabile, la caccia allora è proseguita nei campi con dei fari. Gli sforzi della famiglia per fortuna non si sono rivelati vani: l'urna infatti è stata trovata sopra un contatore elettrico dell’Enel. Probabilmente i ladri l'hanno abbandonata lì non appena compreso di cosa si trattasse. 
Il giorno dopo D.C. si è recato dai carabinieri a denunciare il furto ma il suo bene più prezioso l'aveva già ritrovato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri gli rubano l'urna con le ceneri mentre è alla messa della moglie morta

VeronaSera è in caricamento