Cronaca Santa Lucia e Golosine / Via Sommacampagna

Furto di metallo nei cantieri a Verona, due ladri fermati e arrestati

Tentativo a vuoto per due cittadini di origine romena a Santa Lucia, che si erano introdotti nell'area durante la pausa pranzo degli operai. Un passante si è insospettito e ha chiamato il 112

Ennesimo caso di furti di metallo nei cantieri. Ma stavolta i ladri sono stati scoperti e arrestati. A portare a termine l'operazione dono stati i carabinieri della Stazione di San Massimo, che sono riusciti a fermare per tentato furto due cittadini di origine romena, Moghina Traian e Nicolae Florin, rispettivamente di 59 e 35 anni che, dopo essersi introdotti in un cantiere di una ditta di Gallarate avevano accatastato cavalletti da ponteggio e pedane in ferro per trafugarle.

I due, domiciliati da anni nel capoluogo scaligero, non avevano fatto i conti con l’arrivo dei carabinieri, allertati da un passante che si era insospettito per i rumori in un orario insolito, in cui gli operai generalmente sono fermi per la pausa pranzo. I militari dell’Arma, giunti in via Sommacampagna, hanno bloccato i due, risultati poi essere pregiudicati, arrestandoli per tentato furto aggravato.
La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai titolari dell’azienda edile. Il giudice, stamattina, ha condannato i due a 6 mesi di reclusione e a 200 euro di multa, sospendendo la pena per il solo Nicolae Florin.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di metallo nei cantieri a Verona, due ladri fermati e arrestati

VeronaSera è in caricamento