I ladri penetrano nella discarica ma il sindaco li mette in fuga e ne blocca uno

Alberto Varolo è il primo cittadino di Pastrengo, con un passato da carabiniere, e giovedì sera è stato informato da una sua concittadina degli strani movimenti presenti nell'ecocentro comunale

Sindaco di Pastrengo con un passato da carabiniere che sembra non riuscire a dimenticare del tutto. Il quotidiano L'Arena racconta una storia che vede il primo cittadino Alberto Varolo come protagonista di un furto sventato. 
A narrare per prima la vicenda sui social network è Iza Simoni, la concittadina di Varolo che ha lanciato la segnalazione. Erano circa le 20 di giovedì sera e la donna stava rientrando a casa con il marito, quando ha notato due persone che rovistavano nei container dell'isola ecologica e un furgone parcheggiato al di là del sottopasso dell'autostrada. La coppia decide allora di avvisare le forze dell'ordine e si avvia verso la caserma dei carabinieri, ma nella piazza del paese incontrano il sindaco e gli spiegano cosa hanno visto. 
Varolo allora si dirige verso l'isola ecologica: i ladri quando lo vedono arrivare capiscono di essere stati visti e di conseguenza provano a scappare, scavalcando le recinzioni e attraversando a piedi l'autostrada. Ma quando riescono a raggiungere il loro mezzo, trovano lo stesso Varolo in compagnia di un altro cittadino, che a sua volta aveva notato dei movimenti sospetti nell'ecocentro. Dei due, entrambi con origini marocchine, uno riesce a scappare attraverso i campi, mentre l'altro viene bloccato. Al loro arrivo, i carabinieri hanno preso in consegna il ladro fermato, che è stato denunciato a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento