Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Lazise / Lungolago Marconi

Ladri di biciclette battono la zona del Garda: colti sul fatto e arrestati dai carabinieri

Si erano verificati alcuni furti di bici di valore durante il mercato settimanale di Lazise, così i militari della stazione locale si sono mischiati alla folla e hanno atteso che i malviventi colpissero

I Carabinieri della Stazione di Lazise hanno arrestato due cittadini stranieri in flagranza di reato di furto aggravato.

A seguito di alcuni furti di biciclette di notevole valore economico, sottratte ai turisti durante il mercato settimanale che si tiene sul lungolago Marconi, i militari della Stazione comandata dal Maresciallo Gian Luca Battaglia si sono nascosti fra la folla, intervenendo nel preciso momento in cui due extracomunitari stavano tranciando con una tronchese la catena di acciaio con cui erano legate due biciclette di valore, appartenenti a una famiglia di turisti tedeschi che in quel momento stava facendo la spesa fra i banchi del mercato. I ladri di biciclette sono stati bloccati e tratti in arresto.
I due responsabili, pluripregiudicati albanesi di 27 e 31 anni, stamattina sono stati giudicati presso il Tribunale di Verona con rito direttissimo, a seguito del quale è stato convalidato il loro arresto con successiva remissione in libertà e obbligo di firma presso i Carabinieri di Verona per l’arrestato gravato dal maggior numero di precedenti penali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di biciclette battono la zona del Garda: colti sul fatto e arrestati dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento