rotate-mobile
Cronaca

La Polizia di Stato ricorda i caduti del 1992

Anniversario della sparatoria che cost la vita a Biondani e Bencivenga

Saranno commemorati stamattina gli agenti della Polizia, Ulderico Biondani e Vincenzo Bencivenga, caduti in servizio il 14 marzo 1992 in seguito a una sparatoria con il pregiudicato Massimiliano Romano, rimasto ucciso a sua volta da alcuni colpi di pistola. Diciottesimo anniversario per i due agenti che segue quello del 2000 in cui palazzo Barbieri decise di intitolare una via cittadina nei pressi della questura.

Alle 9 e 15 verrà deposta dal questore Vincenzo Stingone una corona d'alloro dinanzi alla lapide dedicata ai Caduti della Polizia di Stato, sita nel piazzale d'ingresso, mentre a seguire, alle 10 e 45, presso l’aula magna della questura, avrà luogo una messa di suffragio, officiata dal Cappellano della Polizia di Stato Don Luigi Trapelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia di Stato ricorda i caduti del 1992

VeronaSera è in caricamento