rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

La polizia acciuffa due ladri in due ore per furto aggravato

Agenti delle Volanti in azione al negozio Coin di via Cappello e in via Adigetto luned 25 aprile

Due arresti distinti della polizia per furto aggravato in un paio d’ore. Il primo in ordine di tempo a finire in manette, lunedì scorso alle 18, è stato Mhoamed Khatabi marocchino 33enne di Albaredo d’Adige per aver rubato alcuni capi d’abbigliamento, per un valore di circa 200 euro, al negozio Coin di via Cappello. In tribunale, ieri mattina, è stato convalidato il suo arresto e dovrà restare in carcere fino al giorno del processo fissato per il 28 aprile.


Manette anche per un altro cittadino marocchino di 24 anni, Abraim Elasri, e un complice tunisino, Nabil Trabelsi, 28, responsabili per aver scassinato due autovetture parcheggiate in via Adigetto. È stato un testimone ad incastrarli e a chiamare il 113. Gli agenti giunti sul posto, sono riusciti ad acciuffare i due ladri e a recuperare la refurtiva (due navigatori satellitari, un obbiettivo professionale da macchina fotografica, un amplificatore e un portafoglio) nascosta in uno zainetto. Entrambi sono stati giudicati ieri con la direttissima, l’arresto è stato convalidato e i due resteranno in carcere fino al 5 maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia acciuffa due ladri in due ore per furto aggravato

VeronaSera è in caricamento