menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La competenza prima di tutto

La competenza prima di tutto

La competenza prima di tutto

Berlusconi "sponsorizza" D'Alema al ministero degli Esteri dell'UE

Sta facendo notizia, in questi giorni, che il presidente del Consiglio sostenga la candidatura di Massimo D'Alema come candidato italiano al posto di "Ministro degli esteri" dell'Unione Europea. E questo malgrado sia uno dei leader dell'opposizione e non tenero avversario del premier. Se non fossimo in Italia, non parlassimo di politici italiani e non fosse coinvolto Silvio Berlusconi, non ci sarebbe motivo di tanta sorpresa.

In tutte le grandi nazioni si evita di esportare le diatribe di carattere politico interno e si riconosce alle istituzioni il dovere di perseguire il bene dello Stato indicando nomi autorevoli per compiti impegnativi, prescindendo dalle logiche di appartenenza e privilegiando la competenza.


Come sarebbe bello se anche a Verona, nel piccolo delle nostre questioni, e non solo politiche, vedessimo riconosciuta la competenza nell'indicare certi nomi a ricoprire ruoli di responsabilità negli apparati pubblici, parapubblici, finanche sindacali. Pare invece che il requisito più richiesto sia quello dell'appartenenza al clan, alla squadra del vincitore che dispensa favori o riconoscimenti. La cultura del rispetto della minoranza, del riconoscimento della validità degli avversari qualifica un leader, non lo sminuisce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento