menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'immagine di Sakineh verr affissa all'Arena

L'immagine di Sakineh verr affissa all'Arena

L'immagine di Sakineh verr affissa all'Arena

La Giunta approva la proposta dell'assessore Di Dio: "Pronta anche la raccolta firme"

A partire da venerdì prossimo 10 settembre e fino a domenica 26 settembre l’immagine di Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana condannata a morte tramite lapidazione, sarà esposta sull’anfiteatro Arena.

Lo ha deciso oggi la Giunta comunale, su proposta dell’assessore alle Pari opportunità Vittorio Di Dio: “Anche la città di Verona –spiega – si vuole mobilitare affinché questa donna, accusata di adulterio e di complicità nell’omicidio del marito, non venga lapidata. L’assessorato alle Pari opportunità, insieme alle consigliere comunali, sta inoltre predisponendo un documento di sostegno a Sakineh e una raccolta firme. Dalla settimana prossima – ha concluso Di Dio – i veronesi che desidereranno aderire alla campagna di solidarietà potranno recarsi presso tutti gli uffici dell’Assessorato Pari opportunità e Turismo sociale, per sottoscrivere il documento.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento