rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Colognola ai Colli

Ubriaco dal kebabbaro, i carabinieri cercano di calmarlo e alla fine viene denunciato

Il 31enne voleva entrare nel locale all'orario di chiusura ed è stato segnalato ai militari, ai quali non avrebbe fornito le proprie generalità, cercando di divincolarsi

I carabinieri della stazione di Colognola ai Colli sono stati costretti all'intervento nella serata di sabato presso un venditore di kebab del posto, dove era stato segnalato un individuo, fortemente alterato dall'alcol, che voleva accedere all'interno del locale anche se superato l'orario di chiusura. 
Si trattava di un 31enne di origini bosniache, pregiudicato e residente a Verona, che nonostante i tentativi dei militari di riportarlo alla calma, si sarebbe dimenato muovendosi in modo convulso e rifiutandosi di farsi identificare: alla fine è stato bloccato e deferito in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, oltre a venire sanzionato per aver violato le normative relative al contenimento del contagio da Covid-19.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco dal kebabbaro, i carabinieri cercano di calmarlo e alla fine viene denunciato

VeronaSera è in caricamento