Perde il controllo del jet surf sul lago e va sbattere contro una barca: donna in ospedale

L'incidente si è verificato a Peschiera del Garda, nelle acque che danno su lungolago Garibaldi, nel pomeriggio di mercoledì: la vittima è stata poi elitrasportata a Borgo Trento con un grave politrauma

La Squadra Nautica della Polizia di Stato sul lago di Garda - Immagine di repertorio

Una donna è rimasta ferita in un incidente nautico avvenuto sul lago di Garda, nella zona di Peschiera, nel tardo pomeriggio di mercoledì. 

Cos'è un jet surf

Secondo le informazioni apprese, la vittima si trovava in sella da un jet surf: si tratta di una tavola lunga più di un metro, che permette di navigare sull'acqua grazie ad un foil azionato da un motore elettrico e comandato tramite una sorta di joystick da chi la cavalca. Si tratta di mezzi che da poco si vedono nelle acque del Garda e capaci anche di raggiungere velocità di 15/20 nodi secondo la Squadra Nautica della Polizia di Stato, che è intervenuta sul luogo dell'incidente. 

L'incidente

Erano circa le 17 e P.M.N., 32enne di origini romene ma da anni residente in Italia, in Trentino Alto Adige, si trovava in sella al jet surf nelle acque che danno su lungolago Garibaldi, di fronte all'Hotel Fiorellino. All'ultimo momento avrebbe cercato di evitare un'imbarcazione, perdendo però così il controllo del proprio mezzo, finendo con l'andare a sbattere contro un altro natante ormeggiato, picchiando anche la testa. 
Lanciato l'allarme, in suo soccorso sono arrivati gli uomini del 118 con l'elicottero e, dopo averle prestato le prime cure, l'hanno condotta all'ospedale di Borgo Trento con un grave politrauma in codice 3, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo gli agenti della Squadra Nautica della Poliza di Stato hanno svolto i rilievi del caso e ascoltato i testimoni dell'episodio: sembra trovare conferme l'ipotesi che la donna abbia autonomamente perso il controllo del mezzo, mentre non viene al momento esclusa la possibilità che viaggiasse a velocità sostenuta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento