Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Isola della Scala / Via Vittorio Veneto

Isola della Scala, squarciato da un furgone il cassone del sottopasso ferroviario

Ferito il conducente di un furgone entrato nel sottopasso della ferrovia di Isola della Scala. Forse non ha visto il divieto d'accesso per i mezzi che superano i 3 metri d'altezza

Il sottopasso Golino a Verona è la prova di quanto possano causare danni i mezzi pesanti che transitano in passaggi non adatti alle loro dimensioni. Da giugno 2015 sono ancora in corso i lavori di riparazione del sottopasso e ora ha subìto un incidente analogo quello ferroviario di Isola della Scala, in via Vittorio Veneto.

L'Arena infatti segnala che martedì 3 novembre, nel pomeriggio, un uomo vicentino ha squarciato con il suo furgone il cassone del sottopasso, danneggiando per 5 metri anche le lamiere ai lati della struttura. Il mezzo è riuscito ad arrestare la sua corsa a metà del percorso, finendo però nella corsia opposta; per fortuna non c'erano altre vetture in transito. L'incidente è avvenuto alle 15 circa e la strada è rimasta chiusa fino alle 18 per la messa in sicurezza dell'area.

Il 64enne a bordo del furgono è rimasto lievemente ferito al viso, ma non ha voluto che fosse chiamata l'ambulanza. Per lui una contravvenzione di circa 100 euro per la violanzione del divieto di transito ai mezzi di altezza superiore a 3,20 metri. Inoltre, dovrà pagare le spese di riparazione del sottopasso, ma questa spesa sarà coperta dalla sua assicurazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola della Scala, squarciato da un furgone il cassone del sottopasso ferroviario

VeronaSera è in caricamento