menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ira di Fontana per il rilascio del 45enne denunciato per violenza sessuale

L'uomo era stato fermato dagli agenti delle Volanti durante la sfilata di carri del Venerdì Gnocolar, ma circa 24 ore dopo la denuncia era già a piede libero: "Gestione della sicurezza? Risultati inesistenti!"

Un marocchino, pregiudicato e già inottemperante a un ordine di espulsione, è stato denunciato per violenza sessuale da una giovane al carnevale di Verona. La condanna è fermissima: questo episodio, purtroppo, ancora una volta, mostra tutti i rischi di un'immigrazione mal gestita e fuori controllo. C'è proporzione diretta tra irregolari e rischio sicurezza, proporzione che il buonismo cieco di certa politica impedisce di vedere. Ci auguriamo che il soggetto in questione sia immediatamente (e finalmente) espulso e non metta più piede a Verona e nel Paese!

Questa era stata la reazione dell'eurodeputato della Lega Nord, Lorenzo Fontana, alla notizia del fermo di un 45enne marocchino durante i festeggiamenti del carnevale in piazza Brà. L'uomo infatti è stato accusato, e poi denunciato, da una ragazza per averla palpeggiata mentre si trovava in stato di ubriachezza. 
Il nordafricano però, che aveva già ricevuto in passato l'ordine di abbandonare il suolo italiano, è stato rilasciato circa 24 ore dopo, scatenando nuovamente la reazione dell'esponente del Carroccio. 

Irregolare e già con un decreto di espulsione, è già stato rimesso in libertà! Gestione della sicurezza? Risultati inesistenti!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento