Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Investimento mortale sui binari a Desenzano: circolazione rallentata tra Brescia e Verona

Una persona è stata travolta e uccisa da un treno in transito presso la stazione ferroviaria di Desenzano del Garda: disagi e rallentamenti dalle ore 7.40 sulla linea tra Brescia e Verona

fonte Gmaps

Circolazione ferroviaria rallentata dalle 7.40 di questa mattina, sulla linea Brescia - Verona, per l’investimento mortale di una persona nella stazione di Desenzano. Treno coinvolto l’Euronight 201 Modane - Venezia con 70 viaggiatori a bordo.

La circolazione, inizialmente sospesa, è ripresa alle 8.50 su un unico binario a senso unico alternato. Nell'immediato sono stati compiuti i rilievi dell’Autorità Giudiziaria sull’altro binario, lungo il quale la circolazione rimarrà sospesa fino al termine delle attività.

La vittima, secondo quanto riporta BresciaToday, è stata in seguito identificata: si tratta di una donna bresciana di 60 anni, residente sul lago di Garda, la quale poco dopo le 7.30 si è gettata sui binari dinanzi agli sguardi attoniti di decine di pendolari presenti in stazione. 

Alle ore 10.35 ripresa la circolazione

È ripresa alle ore 10.35 la circolazione ferroviaria sulla linea Brescia - Verona, rallentata dalle 7.40 di stamane per l’investimento mortale di una persona nella stazione di Desenzano.

Lo stop si era reso necessario per consentire i rilievi da parte dell’Autorità Giudiziaria. Alcuni disagi e conseguenze si sono registrati per i viaggiatori dei 24 treni coinvolti: rallentamenti oltre un’ora e mezza per 14 treni Alta Velocità, due Intercity e tre Regionali. Quattro treni Regionali sono invece stati limitati nel loro percorso e uno cancellato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento mortale sui binari a Desenzano: circolazione rallentata tra Brescia e Verona

VeronaSera è in caricamento