menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di San Bonifacio dove sono stati accolti i 4 intossicati

L'ospedale di San Bonifacio dove sono stati accolti i 4 intossicati

Intossicazione da monossido: 4 persone soccorse nella notte a Selva di Progno

I soccorritori sono intervenuti verso le 4 della mattina di venerdì 11 maggio

Nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 maggio, quattro persone sono rimaste intossicate all'interno di un'abitazione nel Comune di Selva di Progno, in località San Bortolo.

Secondo le prime informazioni disponibili, verso le ore 4 del mattino, sul posto sarebbero intervenuti i soccorritori del 118 appurando l'avvenuta intossicazione da monossido di carbonio che ha coinvolto un'intera famiglia.

Fortunatamente le conseguenze per il padre, la madre e i due figli non sono state gravi e i quattro intossicati sono stati prontamente condotti, per ricevere le cure del caso, presso l'ospedale di San Bonifacio, dove sono stati accolti in codice giallo.

Al momento la squadra dei vigili del fuoco di Verona giunta a Selva di Progno si trova ancora sul posto, mentre dalle prime indiscrezioni trapelate parebbe che a causare l'intossicazione sia stata una stufa a legna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento