rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Villafranca di Verona / via Comotto

Al via i lavori di Acque Veronesi nel Villafranchese: opere per 500 mila euro

Opere per 500 mila euro nel Villafranchese. Al via i lavori per potenziare e migliorare la rete fognaria in diverse frazioni. Cordioli: “Un intervento che porterà benefici a circa 300 abitanti”

Acque Veronesi potenzia e migliora le reti fognarie nel Comune di Villafranca. Niko Cordioli, presidente della società consortile che gestisce il servizio idrico integrato in 77 comuni della provincia scaligera si è recato questa mattina in sopralluogo presso il nuovo cantiere che ha aperto i battenti in questi giorni in via Comotto nella zona dell’Alpo-Dossobuono. Ad accompagnarlo l’assessore all’urbanistica Roberto Dall’Oca. Gli interventi di Acque Veronesi prevedono l’estensione ed il potenziamento dei sottoservizi oltre che in via Comotto anche in località Ganfardine (nelle via Ganfardine e via Pasubio). Verranno quindi dismessi pozzi neri e vasche Imhoff attualmente utilizzate in diverse abitazioni a vantaggio di una maggiore sicurezza e tutela ambientale.

I lavori in via Comotto, partiti in questi giorni, consistono nella realizzazione e posa di un tratto di circa 600 metri di nuove condotte totalmente a gravità. Un intervento tecnicamente complesso che attraverserà trasversalmente una condotta interrata della rete di oleodotto dell’Aeronautica Militare. L’opera consentirà l’allacciamento alla rete fognaria a circa 200 abitanti residenti in zona.

Niko Cordioli, presidente Acque Veronesi sui luoghi dell'intervento

È in previsione anche la realizzazione di un secondo stralcio dei lavori che interesserà le vie limitrofe. La seconda infrastruttura prevista in località Ganfardine si presenta ancora più importante e impegnativa. Saranno infatti posate nuove reti per una lunghezza di 1600 metri che andranno a connettere tramite un impianto di sollevamento il centro abitato di via Ganfardine con la località Colombare Fiorio, fino all’incrocio a nord di via Pasubio. Saranno circa un centinaio gli abitanti che beneficeranno delle nuove condotte fognarie.

“I due interventi avranno un costo complessivo di 461 mila euro e termineranno entro la fine del 2017, portando indubbi benefici per l’ambiente e la collettività e assicurando un miglioramento dello standard qualitativo di disinquinamento del territorio – ha commentato Cordioli - I lavori a Ganfardine partiranno nelle prossime settimane”.

Soddisfazione per l’avvio del cantiere è stata espressa dall’assessore Dall’Oca: “Ringrazio a nome dei cittadini e del sindaco Faccioli Acque Veronesi per l’attenzione riservata al nostro Comune. Un intervento che va a completare la rete iniziata nel 2005 e che segue quello realizzato nella frazione Rizza. Un’opera particolarmente attesa ed importante per tutto il territorio villafranchese”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori di Acque Veronesi nel Villafranchese: opere per 500 mila euro

VeronaSera è in caricamento