Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Caprino Veronese

Dal furto di un portafogli scatta l'inseguimento da Caprino al Saval: due in manette

Una pattuglia di carabinieri li ha notati vicino ad un'auto sosta da cui hanno prelevato il borsello, ma a loro volta anche i due criminali si sono accorti di essere stati visti e hanno cercato di far perdere le loro tracce

Dopo averli visti mentre si appropriavano di un portafogli da una vettura parcheggiata, i carabinieri sono riusciti a fermarli solo dopo un lungo inseguimento che da Caprino li ha condotti fino al Saval, a Verona. Intorno alle 14.30 del 10 agosto i militari del NOR della Compagnia di Caprino, con l'aiuto di un equipaggio del radiomobile della Compagnia di Peschiera del Garda, hanno arrestato due persone di etnia nomade con le accuse di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale: H. G., classe 1987, nato in Italia, senza fissa dimora, pregiudicato; S. M., classe 1980, nato in Italia, senza fissa dimora, pregiudicato.

Martedì una pattuglia in moto dell'Aliquota operativa di Caprino stava svolgendo uno dei consueti servizi in paese, quando ha notato due individui sospetti che si sarebbero avvicinati ad un'auto in sosta, dalla quale hanno prelevato un portafogli contenente documenti e la somma di 160 euro

I due però si sarebbero accorti di essere stati visti dalle forze dell'ordine e sarebbero quindi fuggiti a forte velocità, eseguendo manovre azzardate e rischiose nel tentativo di seminare i militari: solo dopo un lungo insegumento, e grazie all’ausilio di personale della Radiomobile di Peschiera, sono riusciti a bloccare i fuggitivi al Saval, nel Comune di Verona, evitando incidenti con altri veicoli. 

Una volta immobilizzati e recuperata la refurtiva, che è poi restituita al legittimo proprietario, i malviventi sono stati dichiarati in arresto e trasferiti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Peschiera, in attesa di rito direttissimo disposto dall’autorià giudizia di Verona per il giorno seguente.
Nella mattinata di mercoledì ,il giudice ha convalidato il provvedimento disponendo nei confronti dei due uomini l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di residenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal furto di un portafogli scatta l'inseguimento da Caprino al Saval: due in manette

VeronaSera è in caricamento