Scappano dalla Polizia a bordo di un'auto rubata: due uomini nei guai

Il tutto si è verificato nella serata di sabato a Verona, nel quartiere Stadio. Il veicolo risultava essere stato rubato ad inizio settimana ed i due sono stati dunque accusati di resistenza e ricettazione

Immagine di repertorio

Alla guida di un'auto rubata, avrebbe cercato di seminare la Polizia di Stato in città ed invece entrambi sono finiti davanti al giudice. 
Il tutto è avvenuto nella serata di sabato, intorno alle 23, in zona Stadio a Verona, quando una Volante ha notato un'auto il cui furto era stato denunciato all'inizio della stessa settimana. Alla guida si trovava un uomo di origini nordafricane, mentre sul lato passeggero era presente un italiano: quando le forze dell'ordine li hanno affiancati per intimare l'alt, il conducente avrebbe invece accelerato per cercare di sfuggire alle forze dell'ordine, dando vita così un inseguimento che si è concluso poco dopo. A veicolo fermo, uno degli occupanti avrebbe provato senza successo ad allontanarsi a piedi ed entrambi sono finiti dunque in manette con le accuse di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. 
Nella mattinata di lunedì si è svolta l'udienza di convalida in carcere, al termine della quale sono stati liberati con l'obbligo di dimora a Verona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento