rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca San Martino Buon Albergo

Si ferma all'alt, ma poi riparte per non farsi controllare. Arrestato 36enne

L'uomo era alla guida di uno scooter per le vie di San Martino Buon Albergo. I carabinieri lo hanno inseguito e alla fine lo hanno bloccato, trovandolo in possesso di sei involucri di cocaina

Venerdì scorso, 29 ottobre, una pattuglia di carabinieri ha riconosciuto un 36enne tunisino con precedenti alla guida di un motociclo per le vie di San Martino Buon Albergo. I militari hanno deciso di controllarlo e gli hanno intimato l'alt. L'uomo si è prima fermato, ma quando i carabinieri si sono avvicinati per controllarlo è subito ripartito. Ne è scaturito un inseguimento, al termine del quale il motociclista avrebbe urtato il veicolo degli operatori, nel vano tentativo di aggirarlo.
Il 36enne, bloccato e controllato, è stato trovato in possesso di sei involucri di cocaina e di 410 euro, somma di denaro ritenuta provento dell'attività di spaccio. Droga, denaro e scooter sono stati sequestrati.

L'uomo è stato arrestato ed il giorno successivo è comparso davanti al giudice che ha convalidato l'atto ed ha fissato il processo per il prossimo 10 febbraio. Nell'attesa, l'uomo resterà in carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferma all'alt, ma poi riparte per non farsi controllare. Arrestato 36enne

VeronaSera è in caricamento