Cronaca Angiari / Via Santa Croce

Inseguimento ad Angiari: i ladri scappano e i carabinieri recuperano la refurtiva

Li hanno intercettati nell'immediata periferia del paese e i banditi hanno subito cercato la fuga, finendo però con l'andare a schiantarsi poco dopo contro un muretto

Un inseguimento ha tenuto impeganti i carabinieri poco prima della mezzanotte del 31 dicembre, nell'immediata periferia di Angiari. 
Poco prima dello scoccare del nuovo anno, una pattuglia dei militari ha intercettato una familiare grigio chiaro con quattro persone a bordo: il guidatore, alla vista delle forze dell'ordine, ha premuto sull'acceleratore nel tentativo di dileguarsi, ma gli uomini dell'Arma non li hanno persi di vista, costringendo i banditi a prendersi rischi sempre maggiori, fino a quando l'auto non ha concluso la sua corsa contro un muretto. A quel punto i quattro sono scesi a tutta velocità dal veicolo, riuscendo a far perdere le proprie tracce nei campi limitrofi. 

Il veicolo fino ad ora non risulterebbe rubato ma la merce che conteneva si: al suo interno infatti sono stati trovati monili in oro e televisori, frutto di alcuni colpi messi a segno poco prima. 
I carabinieri di Legango quindi invitano coloro che hanno subito un furto nella sera del 31 dicembre, a mettersi in contatto con loro per verificare se nel bottino trovato ci siano oggetti di loro proprietà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento ad Angiari: i ladri scappano e i carabinieri recuperano la refurtiva

VeronaSera è in caricamento