Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Brà

"L'inquinamento atmosferico è un problema di tutta la pianura padana"

L'assessore all'ambiente del Comune di Verona Enrico Toffali ammette il problema sollevato da Legambiente ma si dice anche ottimista per i miglioramenti registrati rispetto all'anno scorso

“Come lo stesso rapporto di Legambiente mette in evidenza nell’inchiesta, la situazione riguardante l’inquinamento atmosferico è critica in tutta la zona della Pianura Padana, a causa della particolare conformazione del territorio” sottolinea l’Assessore all’ambiente del Comune di Verona Enrico Toffali che aggiunge “per quanto riguarda il numero di superamenti del valore medio giornaliero di concentrazione di PM 10 , però, nel 2012 la frequenza è stata elevata, ma registra comunque una diminuzione di circa il 20% rispetto al 2011, quando i superamenti registrati a Corso Milano furono 129”.

"Quanto alla situazione registrata dalla centralina di Cason in particolare – conclude Toffali – la situazione è comunque migliorata: i dati forniti da ARPAV relativi alle concentrazioni di PM 2,5 , infatti, indicano che il valore medio registrato nel 2012 è stato di 24 microgrammi/metro cubo e non 28 come riportato da Legambiente; il valore registrato è inoltre inferiore al “valore obiettivo” da raggiungere entro il 2015, fissato a 25 microgrammi/metro cubo dal D.Lgs. 155/2010”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'inquinamento atmosferico è un problema di tutta la pianura padana"

VeronaSera è in caricamento