Infortunio sul lavoro a Verona: resta gravemente ustionato un uomo di 56 anni

Il lavoratore è stato trasferito d'urgenza all'ospedale di Borgo Trento

Il luogo dell'incidente sul lavoro

Un uomo di 56 anni è rimasto gravemente ustionato a seguito di un incidente sul lavoro. L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, sabato 12 gennaio, a Verona verso le 14.40 nei pressi di via Ferriera, dove hanno sede le Cartiere Saci.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'operaio sarebbe rimasto ferito mentre stava utilizzando un macchinario con valvole a vapore, una delle quali sarebbe improvvisamente esplosa.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i sanitari del 118 con un'automedica e un'ambulanza. Il 56enne rimasto ferito è stato quindi trasportato d'urgenza presso l'ospedale di Borgo Trento dove è stato ricoverato in codice rosso presso il Centro Ustioni. A condurre i rilievi sono al momento i tecnici dello Spisal, oltre agli agenti della questura di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento