S'infortuna raccogliendo olive: 37enne soccorsa e portata in ospedale

La donna si sarebbe procurata una sospetta lussazione della spalla a circa un chilometro e mezzo dall'abitato di San Zeno di Montagna: in suo aiuto è arrivato il Soccorso alpino, i Vigli del fuoco e il personale del 118

Immagine di repertorio

È stata la centrale operativa del 118, poco prima dell'ora di mezzogiorno di sabato, ad allertare il Soccorso alpino di Verona per un infortunio in un uliveto, avvenuto ad un chilometro e mezzo di distanza dall'abitato di San Zeno di Montagna.
N.L., 37enne di Gardone Val Trompia, provincia di Brescia, infatti si è procurata la sospetta lussazione di una spalla mentre raccoglieva olive. Per soccorrerla, una squadra del Soccorso alpino si è avvicinata in fuoristrada per poi proseguire a piedi lungo una mulattiera, assieme al personale sanitario dell'ambulanza di Bardolino e ai Vigili del fuoco: una volta raggiunta, l'infortunata è stata medicata, caricata in barella e trasportata fino alla strada, per essere poi accompagnata all'ospedale di Peschiera.

Potrebbe interessarti

  • Piscina interrata: ecco la guida che vi svelerà tempi e costi

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

  • Labbra sensuali e carnose: ecco i rimedi naturali per un super effetto volume

  • Smagliature addio: cause e rimedi per eliminarle

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Spari e paura a Santa Lucia: 41enne in rianimazione, fermato un uomo

  • Cade dalla bici dopo essere arrivato al lavoro e muore davanti al padre

  • Poiano, uomo perde le vita in via Fincato nello scontro tra un'auto e una moto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento