menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Banco Bpm sotto inchiesta per aggiotaggio. Guardia di Finanza nelle sedi

Le Fiamme Gialle si sono recate a Milano e Verona per raccogliere documenti utili all'indagine, al momento a carico di ignoti, aperta dalla Procura di Milano

L'inizio del 2017 ha coinciso con l'avvio di una nuova banca, la terza per grandezza in tutta Italia. Si chiama Banco Bpm, è una società per azioni ed è nata dalla fusione di due banche, il Banco Popolare di Verona e la Banca Popolare di Milano, una discendenza conservata appunto nel nome.

Banco Bpm dunque non ha neanche due settimane di vita ed è già finito sotto inchiesta. Chi ci vuole vedere chiaro è la Procura di Milano, come scrive l'Ansa, che ha aperto un fascicolo per il possibile reato di aggiotaggio a carico di ignoti. Per questo la Guardia di Finanza si è recata nelle sedi della banca per acquisire documenti utili all'indagine.

Le due banche, scrive Ansa, malgrado avessero saputo già prima della formalizzazione della fusione dei rilievi mossi dalla Bce sulla copertura finanziaria da parte del Banco sui crediti deteriorati, non avrebbero avvertito né il mercato né gli azionisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento