Incrocio pericoloso, scatta la messa in sicurezza

Mauro Spada: "La viabilit verr completamente modificata con sensi unici e un vicolo cieco"

Incrocio pericoloso, scatta la messa in sicurezza
"Erano 15 anni che i cittadini ci chiedevano questo intervento. Ora siamo riusciti a soddisfare il desiderio dei residenti, un nuovo mattoncino per la messa in sicurezza di Borgo Venezia". Parole del presidente della sesta circoscrizione Mauro Spada, intervenuto oggi in occasione della conferenza stampa di presentazione di inizio lavori per la messa in sicurezza dell'incrocio tra via Campagna, via De Betta, via Bianchini, via Betti e via Caliari, presentata dall'assessore alle Strade Luigi Pisa. Un progetto da 180mila euro, finanziato completamente dalle casse del Comune. Ma in cosa consiste questo intervento?

"L'incrocio è particolarmente pericoloso, tempo fa si sono verificati diversi incidenti importanti-spiega il presidente Spada-. Si tratta di un incrocio a 5 vie, con autobus che transitano a doppio senso. La viabilità è stata completamente rivista, con sensi unici in via Bianchini e via Caliari. Inoltre, via De Betta diventerà un vicolo cieco. I marciapiedi dell'incrocio verranno ampliati, dando spazio anche al verde. Più che una messa in sicurezza si tratterà di una riqualifica dell'area". L'allargamento dei marciapiedi porterà anche alla diminuzione dei posti auto. "In realtà i posteggi verranno recuperati, anzi aumentati in via Bianchini, grazie ad una sistemazione a lisca di pesce" conclude Spada.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Morta tra le fiamme in auto dopo lo scontro: si indaga sulla dinamica

Torna su
VeronaSera è in caricamento