menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili del fuoco, la protesta arriva a Roma. Incontrato il sottosegretario Bocci

I pompieri veronesi hanno ottenuto delle risposte positive alle istanze manifestate recentemente con uno sciopero e un corteo

Dalla piazza al palazzo. I vigili del fuoco veronesi sono andati a Roma per presentare al governo centrale tutti quei problemi manifestati recentemente con uno sciopero e una marcia.

Ieri, 25 novembre, i rappresentanti dei vigili del fuoco di Verona Luca Cipriani, Vittorio Lipari e Andrea Residori, accompagnati dagli onorevoli veronesi del PD Alessia Rotta e Diego Zardini, hanno incontrato il sottosegretario all'interno Gianpiero Bocci. Per tutti l'esito di questa riunione è stato positivo e il 16 dicembre, se così si può dire, Bocci ricambierà la visita salendo fino a Verona per dare in un incontro pubblico una risposta alle richieste dei vigili, che riguardano il rafforzamento dell'organico, l'apertura di una nuova sede, la manutenzione dei mezzi e dell'attuale sede di via Polveriera Vecchia

Diego Zardini ha annunciato che: "In commissione ambiente abbiamo approvato i profili di nostra competenza della Legge di Bilancio, istituendo un fondo a favore dei corpi di Polizia e dei Vigili del Fuoco con uno stanziamento di 70 milioni per il 2017 e 180 milioni per gli anni seguenti per l'acquisto e l'ammodernamento di mezzi strumentali. Questo provvedimento si aggiunge ad altri decreti che stanziavano risorse per l'ammodernamento di automezzi ed equipaggiamenti".

"Anche in legge di Stabilità - ha aggiunto Alessia Rotta - è previsto un fondo aggiuntivo di 10 milioni per valorizzare l'operatività e la professionalità dei vigili del fuoco".

"Dopo un'ora di discussione - hanno concluso i sindacati - il sottosegretario ha assunto l'impegno di assicurare le unità mancanti all'organico veronese, iniziando con una prima assegnazione di vigili già dal prossimo corso che partirà a dicembre. Questo può consentire l'apertura di almeno un distaccamento cittadino nella zona est, dove esiste una disponibilità del Comune di Verona per l'assegnazione di una sede".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento