rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Giornata nera per gli incidenti sul lavoro: morti due operai

Il primo è avvenuto questa mattina nella zona di Malcesine e a perdere la vita è stato un operaio di un cantiere edile, il secondo è avvenuto poco fa in un'azienda agricola di Oppeano

Sono due le persone morte oggi sul luogo di lavoro, in località e circostanze diverse. 

Il primo episodio è avvenuto a Caris, nel comune di Malcesine, e a farne le spese è stato un operaio edile, Massimiliano Corona. Alle 9.30 circa di questa mattina, l'uomo, residente a Brenzone, è rimasto schiacciato dalla ruspa che stava guidando che si è capovolta. Intervenuti sul posto i carabinieri della stazione di Caprino e Verona Emergenze, hanno potuto solamente constatare il decesso dello sfortunato lavoratore. Ancora da definire le cause della morte si pensa ad una manovra errata del guidatore. 

L'altro episodio è avvenuto ad Oppeano, dove sarebbe coinvolto un giovane operaio di un'azienda agricola, pochi minuti fa. Non si conoscono ancora i dettagli dell'incidente. Sul luogo sono intervenuti Verona Emergenze e i carabinieri della stazione di Legnago. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nera per gli incidenti sul lavoro: morti due operai

VeronaSera è in caricamento