Domenica, 17 Ottobre 2021
Incidenti stradali Borgo Roma / Via Tombetta

Cerca di coprire il figlio uscito di strada e fuggito, colluttazione con un testimone

Notte movimentata per gli agenti della polizia locale e della questura di Verona, intervenuti nella non facile ricostruzione di un incidente stradale in Via Tombetta

Tarda serata movimentata ieri, 26 marzo, poco prima delle 23, in Via Tombetta a Verona. A seguito di un incidente, provocato da una vettura Audi A4 proveniente dal sottopasso di Viale Piave ed uscita di strada, è intervenuta sul posto una pattuglia della polizia locale. Gli agenti sono stati allertati da una chiamata, arrivata alla centrale operativa, che chiedeva l'intervento perché il conducente del veicolo incidentato si stava allontanando.

Arrivati sul posto, pochi minuti dopo la segnalazione, gli agenti hanno trovato un uomo, un 59enne di Palermo, alterato dall'alcol e ferito in viso, che inveiva contro due donne, una delle quali inizialmente identificatasi come la conducente dell'Audi incidentata. L'uomo, sempre più agitato, ha estratto dalla sua auto, parcheggiata in zona, un martello e lo ha scagliato colpendo il muro di un edificio e contro un'auto in sosta. A questo punto, le due donne minacciate, sono state messe in sicurezza dagli agenti.
Sul posto, nel frattempo, è sopraggiunta anche una volante della polizia, che ha contribuito alla ricostruzione dell’accaduto.

Contrariamente a quanto dichiarato inizialmente da una delle donne presenti, il guidatore dell’auto incidentata era in realtà un giovane di 28 anni, figlio di una delle due donne, che dopo l’uscita di strada è andato probabilmente a cercare aiuto nella propria abitazione non distante. Un passante vedendolo allontanarsi, aveva cercato di trattenerlo sul posto, generando un diverbio sfociato in una colluttazione, da cui il giovane è riuscito a liberarsi per andare a casa. Dopodiché, la madre assieme ad una vicina, ma senza il ragazzo, si è recata sul luogo dell’incidente, millantando di essere la conducente del veicolo incidentato. Il testimone, ascoltando questa ricostruzione, ha dato in escandescenze.
Solo una volta riportata la calma e con il ritorno del giovane, risultato positivo all'alcoltest, si è potuto capire quanto accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di coprire il figlio uscito di strada e fuggito, colluttazione con un testimone

VeronaSera è in caricamento