Viale Piave, ciclista ubriaco urtato da un'auto mentre attraversa la strada

Si tratta di 36enne di nazionalità ucraina, segnalato dai vigili urbani per guida in stato di ebrezza. Un altro incidente sempre tra un'auto e un ciclista è avvenuto alla rotonda di via Bonfadio

Gli uomini della polizia municipale di Verona sono intervenuti nella notte tra ieri e oggi, 15 e 16 gennaio, in viale Piave, in prossimità della nuova rotonda, per un incidente avvenuto tra una Volkswagen Touran ed una bicicletta.

Dai primi accertamenti degli agenti è emerso che il ciclista, 36enne di nazionalità ucraina, era stato urtato da un'auto mentre si trovava sull'attraversamento ciclopedonale della pista di viale Piave - stradone Santa Lucia.

Alla guida dell'auto un 40enne veronese, che si è fermato a soccorrere il ferito.

L'esito dell'alcoltest per il ciclista ha evidenziato livelli di alcolemia tre volte superiori rispetto a quanto consentito, ed è per questo stato segnalato per il reato di guida in stato di ebbrezza.

Un secondo incidente sempre con protagonista un ciclista è avvenuto ieri verso le 18.40 alla rotonda di via Bonfadio. Dai primi accertamenti dei vigili è emerso che una Toyota Yaris, percorrendo via Fincato in direzione di Poiano, ha urtato il ciclista, che dal bordo della strada si era immesso nel flusso della circolazione.

Il ciclista si è poi allontanato senza fornire i propri dati alla controparte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

  • Verso il nuovo Dpcm: ipotesi divieto asporto dopo le 18, più semplice entrare in zona rossa

Torna su
VeronaSera è in caricamento