Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali Sant'Ambrogio di Valpolicella / Strada Statale 12

Investe un ciclista sulla Statale e lo uccide: prima scappa ma poi si costituisce

Leonardo Spagnolo, 63 anni di Bussolengo, è deceduto nella notte tra martedì e mercoledì in seguito ad un incidente stradale: il veronese infatti è stato investito da un Bmw mentre torna alla sua abitazione

Non ha avuto scampo Leonardo Spagnolo, 63 anni di Bussolengo, investito nella notte tra martedì e mercoledì da un'auto, un Bmw X5 che non si è fermato a prestargli soccorso. 

Il 63enne veronese stava percorrendo in sella alla sua bicicletta la Statale del Brennero intorno a mezzanotte e mezza, quando è stato travolto dal veicolo. L'incidente è avvenuto all'altezza del distributore Esso a Domegliara, nel comune di Sant'Ambrogio di Valpolicella. L'urto ha sbalzato via l'uomo dalla bici, scaraventandolo a terra e facendogli sbattere la testa contro l'asfalto. Sul posto sono giunti il personale del 118 ma i loro tentativi di tenere in vita l'uomo sono risultati vani. 
L'uomo era sposato e con tre figli, risiedeva in una struttura di Sant'Ambrogio alla quale stava tornando dopo una serata passa in un bar poco distante. 

Sul guidatore del veicolo stavano già indagando i carabinieri di Caprino ma l'uomo, un 46enne artigiano di Dolcè, si è presentato spontaneamente in caserma mercoledì mattina. Ai militari avrebbe detto di non essersi accorto di aver investito una persona e ora dovrà rispondere delle accuse di omissione di soccorso e omicidio colposo. Le forze dell'ordine inoltre hanno sequestrato il veicolo che presentava vistosi danni alla carrozzeria.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un ciclista sulla Statale e lo uccide: prima scappa ma poi si costituisce

VeronaSera è in caricamento