rotate-mobile
Incidenti stradali San Massimo / Via Lugagnano

Morto in strada a San Massimo. Pedone investito in via Lugagnano

Nonostante l'intervento del 118 con un'automedica e un'ambulanza, l'uomo è deceduto prima che i sanitari potessero stabilizzarlo e trasportarlo in ospedale

Non è stato possibile salvare il pedone che questa mattina, 12 febbraio, poco prima delle 7 è stato investito in via Lugagnano a Verona. Nonostante l'intervento del 118 con un'automedica e un'ambulanza, l'uomo è deceduto prima che i sanitari potessero stabilizzarlo e trasportarlo in ospedale.

Per chiarire le dinamiche dell'incidente, al lavoro sul posto gli agenti del reparto motorizzato e del nucleo infortunistica della polizia municipale di Verona. Secondo una loro prima ricostruzione il pedone, un uomo di 89 anni, stava attraversando la strada di fronte al panificio Albertini quando è stato travolto da un 22enne alla guida di una Polo. Il giovane è stato subito indagato per omicidio stradale dal pm Alberto Sergi della procura di Verona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in strada a San Massimo. Pedone investito in via Lugagnano

VeronaSera è in caricamento