Sabato, 18 Settembre 2021
Incidenti stradali Borgo Trento / Vicolo Scaletta S. Stefano

Verona, ubriaco e senza patente va a sbattere: l'auto non era assicurata e a bordo teneva una spada

Nei guai un 31enne moldavo che tra l'altro era in Italia senza le carte in regola. La Fiat Punto non era nemmeno assicurata e il livello di alcol nel sangue era 5 volte il limite consentito. "Ciliegina sulla torta": possedeva una katana

Ubriaco alla guida e con una spada di oltre mezzo metro a bordo. Un automobilista 31enne di nazionalità moldava è stato denunciato per una sfilza di reati, tra cui, guida senza patente e in stato di ebbrezza, porto abusivo di arma da taglio, immigrazione irregolare. L’uomo, di nazionalità moldava, era rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto domenica sera, poco prima delle 19, in via Santo Stefano a Verona, dove ha perso il controllo dell’auto e aveva abbattuto un dissuasore stradale in pietra.

La pattuglia della polizia municipale intervenuta sul posto ha constatato che l’automobilista era in evidente stato di alterazione e lo ha perciò accompagnato dapprima al Comando per accertamenti e in seguito all’ospedale di Borgo Trento, dove è rimasto tutta la notte piantonato dagli agenti. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo era alla guida in stato d’ebbrezza, con valori alcolemici di cinque volte superiori a quelli consentiti. Inoltre guidava senza patente e con un’auto, una Fiat Punto, non assicurata, all’interno della quale è stata trovata una riproduzione di una katana (spada giapponese utilizzata dai samurai) con una lama lunga 65 centimetri, sequestrata dagli agenti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, ubriaco e senza patente va a sbattere: l'auto non era assicurata e a bordo teneva una spada

VeronaSera è in caricamento