menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, ubriachi alla guida dopo l'incidente: ancora patenti ritirate da Halloween

Il bilancio del lungo weekend scorso conta diversi interventi di polizia stradale nella zona della Bassa veronese e dalla Municipale in città. Nei guai il 50enne su una Vespa che domenica alle 4 è stato pizzicato senza tutti i documenti

Tra l’1 e il 2 novembre intensi controlli sui veicoli in transito sono stati svolti dalla polizia stradale di Legnago, a seguito dei quali quattro patenti di guida sono state ritirate. In tre casi sono stati accertati, rispettivamente, sulla Regionale 10 a Sanguinetto, in via Matteotti a Legnago e sulla Transpolesana (la SS 434) nel territorio di Legnago.

I conducenti, uno dei quali aveva inoltre provocato un incidente stradale sono stati trovati alla guida in stato di ebbrezza alcolica e per cui è stato disposto il ritiro immediato delle patenti. Medesimo provvedimento è stato adottato anche nei confronti di un camionista che, sempre sulla Statale 434, è stato scoperto mentre viaggiava con una “carta del conducente”, inserita nel cronotachigrafo, diversa dalla propria.
Inoltre, lunedì, si sono conclusi gli accertamenti relativi ad un incidente stradale, con fuoriuscita autonoma dalla strada, risalente al 4 agosto scorso in località Presina di Albaredo d’Adige. In particolare, un giovane cittadino polacco, alla guida ubriaco e dopo aver assunto sostanze stupefacenti, con il suo grosso fuoristrada era andato a sbattere violentemente contro la recinzione di una abitazione privata, causando danni al muro di cinta e alla centralina del gas.

IN CITTA' - Il bilancio della Stradale si va ad aggiungere a quello della polizia municipale di Verona. Cinque incidenti stradali, nessuno dei quali gravi, tre persone ferite e nove illese. Questo è stato infatti l’esito degli incidenti rilevati dalle pattuglie dei vigili negli orari serali e notturni durante il lungo week end di Halloween, iniziato giovedì 31 ottobre con le feste a tema. Un bilancio positivo rispetto agli anni precedenti, in cui le notti di Halloween facevano registrare un’impennata di incidenti. “Spero che questa diminuzione di incidenti stradali in città non sia solo una fortunata coincidenza, ma la conseguenza dell’impegno di tutti nella direzione della sicurezza stradale: più controlli ma anche più auto-controllo tra i giovani, consapevoli dei rischi che i comportamenti irregolari alla guida determinano”. Questo il commento del comandante della polizia municipale Luigi Altamura ai dati elaborati dal Nucleo Infortunistica Stradale, dai quali emerge un’ottima situazione complessiva.

HALLOWEEN TRAGICA, 22ENNE MUORE PER L'INCIDENTE AL RITORNO DA UNA FESTA

Solo due conducenti sono stato sorpresi alla guida in stato di ebbrezza: il primo, con un’alcolemia inferiore a 0,8 grammi di alcol per litro di sangue, alla guida di una Opel Corsa coinvolto in un incidente avvenuto in via Unità d’Italia all’incrocio con via Belluzzo, dove ha tamponato la Ford Focus che lo precedeva. Il secondo, con valori più elevati attorno a 2 grammi di alcol per litro di sangue, è invece il conducente 50enne di una Vespa che domenica notte poco dopo le 4 è passato con il semaforo rosso in viale del Lavoro. Fermato da una pattuglia che si trovava in zona per dei controlli, lo scooterista, in stato di ebbrezza, è risultato senza tutti i documenti di circolazione, che ha dichiarato d’aver lasciato a casa. Il conducente è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento