Domenica, 17 Ottobre 2021
Incidenti stradali Borgo Roma / Tangenziale Sud

Verona, la sua moto perde aderenza e finisce sull'asfalto: 41enne veronese muore sul colpo

Nulla da fare per Cristiano Zanetti, che abitava in zona San Massimo a Verona. Era in tangenziale Nord quando per cause ancora da accertare la sua Ducati ha sbandato sbalzandolo dalla sella. È la 28esima vittima della strada su una due ruote

Due tragedie a poche di distanza l’una dall’altra. Due vittime della strada, entrambe sulla moto. Sono 28 i centauri che da inizio anno sono deceduti. Il primo allarme è scattato poco dopo le 14, sulla tangenziale Nord a Verona. In sella c’era Cristiano Zanetti, 41enne veronese che abitava in via Lugagnano. Dalle prime verifiche effettuate dalle pattuglie del reparto motorizzato della polizia municipale di Verona è emerso che l'uomo era alla guida di una Ducati 999 e stava percorrendo la tangenziale in direzione del casello autostradale di Verona Nord quando, poco dopo il distributore della Q8, ha perso il controllo del veicolo cadendo a terra.

Coinvolta nell'incidente anche una Chevrolet Captiva che lo precedeva e che come lui stava viaggiando sulla corsia di sinistra, verso il casello autostradale. Alla guida dell'auto un 49enne veronese, risultato negativo all'alcoltest, che si è immediatamente fermato e che è stato poi sentito dagli agenti intervenuti.

Un impatto violento. E fatale. Cristiano sarebbe morto sul colpo. Per i rilievi si sono mobilitate le pattuglie della polizia municipale. Il pm di turno ha disposto il trasferimento della salma nelle sale dell’istituto di Medicina legale. Non è chiaro se sarà disposta l’autopsia. La moto è già stata sequestrata. Come spiega L’Arena, Zanetti abitava in zona San Massimo. La sua sua è una famiglia piuttosto conosciuta: i genitori sono impegnati in parrocchia, il padre è anche in politica. Cristiano collaborava nell’associazionismo giovanile. Lavorava come assistente sociale per la cura del disagio giovanile. Lo descrivono come persona aperta, schietta, sincera, sbrigativo a volte ma anche socievole. Dopo i primi rilievi sul posto, è ora in fase di ricostruzione la dinamica dell’incidente, per tutti gli accertamenti del caso. Dall'inizio dell'anno sono 12 i decessi avvenuti nel territorio comunale per incidenti stradali, 61 in totale nell'intera provincia di Verona.  

Alle 20, nel territorio di Dolcè, si è verificato invece l'altro incidente. Vittima un ragazzo di 30 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, la sua moto perde aderenza e finisce sull'asfalto: 41enne veronese muore sul colpo

VeronaSera è in caricamento