menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto web

Foto web

Verona, schianto frontale dell'auto contro una mietitrebbia: 85enne muore sul colpo. La moglie ferita

Incidente fatale per Giulio Maestrello, pensionato di Cerea, che martedì sera a Salizzole è finito addosso alla ruota anteriore del mezzo agricolo ed è stato sbalzato con l'auto nel campo vicino. Inutili i soccorsi

Una tragedia sulla strada, l’ennesima. L’auto che va a sbattere contro la mietitrebbia e che carambola via per una decina di metri per fermarsi in mezzo ad un campo. È stato fatale il terribile urto subito dalla vettura che guidava Giulio Maestrello, 85enne pensionato di Cerea, residente a Cherubine. L’uomo viaggiava assieme alla moglie di 83 anni che ora si trova ricoverata all’ospedale “Mater Salutis” di Legnago per un trauma cranico e contusioni agli arti.  La chiamata d’emergenza risale a pochi minuti prima delle 20 di martedì, in via Preon, località Valmorsel, sul tratto della Statale 20 che separa Salizzole da Concamarise. La Fiat Punto di colore grigiori sarebbe scontrata frontalmente con la mietitrebbia condotta da un agricoltore 46enne del posto, che stava rincasando.

Il mezzo agricolo occupava la maggior parte della carreggiata ma come in altri casi era preceduta dall’auto speciale che segnalava la presenza del veicolo ingombrante. Purtroppo non è servito: la macchina di Maestrello, sul tratto rettilineo, ha toccato la ruota anteriore sinistra della mietitrebbia ed è stata letteralmente sbalzata via, finendo la corsa sul campo a lato. L’impatto, come spiegano i quotidiani locali, l’impatto, non particolarmente violento, sarebbe stato sufficiente a far perdere aderenza alla Punto. Sul posto sono intervenuti immediatamente gli uomini dei soccorsi. Il 118 ha però potuto constatare solo il decesso del pensionato e soccorrere la moglie. Lei non sarebbe in pericolo di vita e durante le fasi di intervento sarebbe sempre rimasta cosciente. Il conducente della mietitrebbia ha raccontato ai carabinieri di Bovolone, intervenuti per i i rilievi, che aveva visto l’auto procedere contro il suo mezzo. Sottoposto all’alcoltest, è risultato negativo. La strada è stata chiusa al traffico per due ore.

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento