menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Verona, i podisti attraversano la strada e lui per evitarli sbanda e cade di testa contro un muretto

Impatto estremamente violento quello subito da Giovanni Cordioli, 65enne di Sommacampagna, che domenica mattina era in fila con alcuni compagni, appassionati di corse in bici. Dopo il trauma va in arresto cardiaco

Attimi di paura per un altro incidente stradale, sul Garda. È finito all’ospedale di Borgo Trento, in prognosi riservata, Giovanni Cordioli, 65enne di Sommacampagna che domenica mattina, alle 8, è caduto dalla sella della sua bici da corsa mentre stava percorrendo la via del lago di Lazise. Questo, pare, per evitare alcuni podisti che avevano attraversato la strada. Il ciclista si sarebbe spostato verso destra ma sulla traiettoria ha trovato un muretto contro cui è andato a sbattere violentemente la testa. In seguito all’impatto è andato in arresto cardiaco. Immediata la chiamata, degli amici che erano con lui, al 118. Si è alzato in volo l’elicottero di VeronaEmergenza che ha dovuto velocemente arrivare sul luogo dell’incidente, per scongiurare il pericolo di un decesso, date le conseguenze drammatiche.

Da una prima ricostruzione dei carabinieri di Lazise è emerso che il 65enne, con altri 5 compagni di corsa, era giunto all’altezza della rotatoria che da’ sulla Gardesana da via San Martino. Poco dopo una discesa il gruppo di cicloamatori aveva acquisito una certa velocità. Davanti al ferito “la testa” del gruppo che è riuscito miracolosamente a scansare i corridori a piedi. Non c’è invece riuscito Cordioli che per non investire nessuno ha deciso rapidamente di virare il manubrio, perdendo poi l’equilibrio e centrando un muretto ai lati della strada. Un colpo molto forte parzialmente attutito dal caschetto professionale. L’uomo era cosciente nei primissimi minuti dell’incidente ma la situazione è peggiorata ben presto. I sanitari hanno dovuto stabilizzarlo sul posto, intubandolo, e l’hanno portato d’urgenza all’ospedale veronese. Ricoverato in Terapia intensiva, come spiega L’Arena, è in prognosi riservata.

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento